Libri nella tempesta

Suggerimenti per affrontare la crisi con letture (femministe) sostanziose

a cura di Monica Lanfranco

Alcune pagine tratte da Febbre, di Ling Ma (Codice Edizioni)

Sono convinta del potere terapeutico delle parole, soprattutto delle parole scritte, oltre ovviamente di quelle dette. Ma quelle scritte sono accessibili anche, e soprattutto, in solitudine, quindi in quella condizione che spesso ci fa più paura, (erroneamente), rispetto di qualunque altra situazione della vita. Per questo ho pensato che, nel momento di isolamento inaspettato che la situazione di emergenza ci obbliga a vivere, nella quale sovente si deve stare maggiormente in solitudine, potrebbe essere utile leggere. Quindi inizio una serie di suggerimenti di lettura: testi di autrici che sono stati per me nutrienti e sostanziosi.Ho pensato anche che fosse interessante, per incuriosirvi, fare ascoltate qualche brano dai testi che consiglio. Occhio: si tratta di letture in linea con i tempi che stiamo vivendo, quindi niente favole o libri che distraggono dalla realtà, ma piuttosto un affondo, un legame stretto con ciò che stiamo vivendo. Oddio, starete pensando a questo punto: quindi ancora più depressione, ansia, panico acquisiremo con questi libri? Al contrario, ho sempre usato la lettura come catarsi: in una situazione di disagio, paura, incertezza la scrittura distopica delle donne mi ha spesso aiutata a calarmi in modo onesto e concreto nella realtà, per quanto difficile, trovando conforto nell’assonanza più che nella lontananza della fiction. Per questo i testi che vi consiglio, e che da oggi vi presento, leggendone anche qualche passo, sono fortemente legati alla realtà incerta, inedita, cupa e spaventosa del presente. Ma si tratta di narrazioni nelle quali ci si tuffa per trovarsi, non per evadere, e trovarsi è importante per capire cosa sta accadendo e come reagire. Un esempio: ne Il racconto dell’ancella di Margaret Atwood la descrizione della quotidianità violenta vissuta da Difred è pesantissima, ma seguire capitolo dopo capitolo la tenace resistenza della protagonista, i suoi pensieri e le sua azioni, ha dato energia a milioni di lettrici, ha aperto, talvolta, loro gli occhi sulla realtà del presente, sui suoi pericoli e indicato strade e rimedi, nel qui e ora, fuori dalle pagine.

Il primo libro che suggerisco, non a caso, è di una scrittrice cinese, Ling Ma, e il titolo, neanche a farlo apposta, è Febbre. . ALL’INIZIO DELLA PAGINA TROVATE IL LINK PER ASCOLTARMI NELLA LETTURA DAL LIBRO

Monica Lanfranco Written by: