Come è cambiata l’obiezione in Italia

E’ grazie ad un libro di Chiara Lalli, C’è chi dice no. Dalla leva all’aborto. Come cambia l’obiezione di coscienza che è possibile ricostruire la storia di un diritto che oggi sta rischiando di mettere in discussione un servizio sanitario, e quindi che paradossalmente rischia di ledere o negare un’altro diritto.

Monica Lanfranco ne ha parlato con l’autrice.

Esegui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *